8-9-10 giugno 2018.

VALEGGIO IN VIAGGIO CON LA NAZIONALE

La Nazionale Italiana Calcio Amputati ha scelto Valeggio sul Mincio per uno dei suoi raduni in preparazione ai prossimi Mondiali che si terranno in Messico a fine novembre.

Cronaca di 3 giorni indimenticabili dedicati ad una squadra eccezionale. Pianificati, organizzati e condotti da una squadra altrettanto speciale di appassionati volontari che si sono prodigati in lungo e in largo, iniziando a lavorare molto tempo prima per arrivare alla splendida riuscita finale.

Che sia di buon auspicio per il cammino dei nostri ragazzi in centro America.

LA PREPARAZIONE

“Convocato in Nazionale!”.

Non si trattava solamente di ospitare un gruppo di atleti da far allenare offrendo vitto e alloggio, l’obiettivo ambizioso era dare visibilità e raccogliere un contributo concreto per sostenere la loro causa, quella della Nazionale Italiana Calcio Amputati, così lontana dalle luci e dai valori del calcio “normale”.

E così, con adeguato anticipo, la meravigliosa macchina organizzativa si è messa in moto, potendo contare sulla grande “capacità di fare” dei promotori e sulla loro abilità di network imprenditoriale. Dalla carta stampata alla radio, dal web al telemarketing, ogni media ed ogni mezzo è stato coinvolto nella promozione dell’evento, in un crescendo di partecipazione che dimostra, ancora una volta se fosse necessario, quanto sia fortemente radicato nell’essere umano il senso di solidarietà e di orientamento al prossimo.

Senza la visione, l’intraprendenza e la tenacia dell’associazione di professionisti Siamo Tutte Startup e della struttura Penta Formazione, con la collaborazione della Fondazione Vivi Sport e dell’Amministrazione Comunale di Valeggio sul Mincio, tutto questo non sarebbe stato possibile.

DAY #1: venerdì 8 giugno 2018, mattino.

LA NAZIONALE ARRIVA A VALEGGIO ED INCONTRA GLI STUDENTI DEL MEDI

Il primo giorno della Nazionale Italiana Calcio Amputati a Valeggio è subito intenso: dopo l’accoglienza, test fisici presso gli impianti sportivi e poi di corsa a Villafranca, per l’incontro con 250 ragazzi del Liceo Medi, raccolti nell’aula magna insieme al preside Mario Bonini.

DAY #1: venerdì 8 giugno 2018, pomeriggio.

LA NAZIONALE VISITA IL PARCO SIGURTA’

Nel pomeriggio i nostri “eroi” si godono un meritato riposo nel verde del Parco Giardino Sigurtà con aperitivo e visita guidata compresi. Benvenuto ufficiale da parte della Amministrazione Comunale, rappresentata dal Sindaco Tosoni e dagli assessori Dal Forno, Mazzafelli e Oliosi.

DAY #2: sabato 9 giugno 2018, mattino.

LA NAZIONALE SI ALLENA TRA I RAGAZZI DI VALEGGIO 

Mattinata non meno intensa quella del secondo giorno: allenamento sul campo centrale degli impianti sportivi di Valeggio, dove una folta delegazione dei ragazzi delle scuole secondarie Foroni segue i nazionali di mister Vergnani e si ferma a parlare con loro.

DAY #2: sabato 9 giugno 2018, pomeriggio.

L’EVENTO A VILLA VENIER

Il momento più significativo della tre giorni ha luogo nello splendido  scenario di Villa Venier a Sommacampagna, dove è organizzata la partita che giustifica l’invito ripetuto a gran voce: “Convocato in Nazionale!”.

Sotto la direzione dell’arbitro internazionale Cristiano Copelli (nulla è lasciato al caso…) si sfidano 2 squadre miste, composte dai giocatori della Nazionale Amputati e da quel gruppo di sensibili imprenditori che, fosse solo per un paio di ore, hanno smesso i panni dell’uomo d’affari per aderire all’iniziativa di solidarietà degli organizzatori.

In serata i contendenti si ritrovano a cena presso il Park Hotel Golf di Peschiera, dove si “aggiungono a tavola” anche numerosi ospiti illustri, protagonisti del mondo del calcio di ieri e di oggi, ad avviare uno scambio reciproco di esperienze umane e sportive di grande valore, per tutti.

LE MAGLIE

Azzurre (ma anche bianche e nere) con i bordi tricolore ed il valore aggiunto sul cuore “Stampelle Azzurre”. Testimonianza che l’attaccamento alla maglia è il sentimento che può unire persone molto diverse tra loro, come solo il calcio, e lo sport in genere, sanno fare. Lo spirito e quindi il gioco di squadra si esprimono anche nella scelta della maglia.

Che nel caso di questa iniziativa sono state ideate e confezionate alla perfezione. Un grazie per la disponibilità a Mario Foroni, titolare di MF 1, è doveroso.

DAY #3: domenica 10 giugno 2018, mattina.

LA NAZIONALE SI ALLENA A SALIONZE

L’attività della Nazionale si conclude nella calda mattinata domenicale presso gli impianti sportivi di Salionze, dove ha luogo una partitella di allenamento che coinvolge anche numerosi ragazzini della società sportiva locale e del calcio Valeggio. Il pranzo viene ottimamente preparato dal circolo “Noi l’Incontro” e dall’associazione “i Salionziesi”.

E’ l’ultima occasione per stare insieme con i giocatori, mister Vergnani e lo staff della Nazionale Italiana Calcio Amputati.

COSA CI RESTERA’…

Che dire in conclusione ? Non si contano le manifestazioni di gratitudine ed orgoglio da parte di tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa magnifica iniziativa. Perché il vero dono l’abbiamo ricevuto noi, stando vicino per tre giorni a questi ragazzi eccezionali che con la loro forza fisica ed interiore ci hanno contagiato inevitabilmente, fornendoci una straordinaria lezione di vita.

A fine novembre molti cuori palpiteranno, tra Valeggio, Sommacampagna, Villafranca e Salionze …

Grazie Ragazzi ! Forza Azzurri !

2018-07-29T23:58:28+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi